La stupenda cornice architettonica della Basilica Palladiana di Vicenza ha aperto le sue porte per l’allestimento temporaneo della mostra di Van Gogh “Tra il grano e il cielo”.
Idealed, azienda che da anni si occupa di ricerca, sviluppo e innovazione nel campo del lighting, ne ha curato l’aspetto illuminotecnico.

La mostra di Van Gogh

La mostra “Tra il grano e il cielo” è da considerarsi una delle più complete per numero di opere esposte (43 dipinti e 86 disegni). Questo grazie anche al contributo del Kröller-Müller Museum di Otterlo in Olanda che ha fatto arrivare a Vicenza la preziosa collezione ereditata da Helene Kröller-Müller.
La mostra è un percorso che, attraverso le opere dell’autore, permette al visitatore di ricostruirne la personalità e le vicissitudini di vita a partire dagli anni definiti “olandesi”, fino al periodo di Nuenen che si può datare circa nell’autunno del 1885.
Una visita che ci consente di capire e conoscere più a fondo la complessa figura del pittore protagonista come uomo e come artista.

Van Gogh tra genio e follia

L’illuminazione della mostra di Van Gogh è stata per noi una sfida. Sono stati compiuti innumerevoli ricerche e analisi tecniche. Grazie alle luci si doveva dare voce alla geniale follia di questo artista esaltando non solo la bellezza delle sue opere ma permettendo alle stesse di esprimere a pieno la complessa personalità dell’autore.

Vincent illumina Vincent

Per l’illuminazione dell’intera mostra di Van Gogh è stato utilizzato un apparecchio museale ad alte prestazioni denominato, per l’appunto, Vincent. Un faretto così battezzato per rendere omaggio al grande pittore olandese le cui opere si sono prestate ad essere per prime illuminate con questa innovativa tecnologia.

Il faretto Vincent, infatti, ha fatto il suo debutto proprio in occasione della straordinaria mostra temporanea “Tra il grano e il cielo”.

Ma cos’è il Vincent

Progettato, realizzato e distribuito direttamente da Idealed, questo innovativo faretto è il primo proiettore sagomatore ​​​​​​​per impieghi museali con variazione indipendente dell’intensità e della temperatura di colore della luce.

Per conoscere tutte le specifiche del faretto Vincent visita il nostro sito e consulta il nostro catalogo.

Per informazioni sui possibili impieghi di questo faretto contattaci.