Impianto di illuminazione: studi e analisi progettuali

Quotidianamente la luce gioca un ruolo cruciale nella qualità delle nostre vite ecco perché, in fase di progettazione di qualsiasi impianto di illuminazione, preventivamente vengono effettuati studi e analisi tecniche per la scelta di un corpo illuminante rispetto ad un altro.

L’importanza della luce

Nei luoghi di lavoro una buona illuminazione genera comfort e sicurezza potenziando la produttività e aumentando le prestazioni dei lavoratori.
Nei negozi, nelle aree espositive e nei musei la luce contribuisce a valorizzare quanto illuminato nonché la struttura architettonica del luogo.
Nelle aree domestiche e in casa una buona illuminazione crea un ambiente confortevole e accogliente.
Corretta illuminazione equivale a dire efficienza e funzionalità. L’utilizzo sapiente e studiato della luce, infatti, permette di rendere piacevole l’interno degli spazi in cui viviamo e lavoriamo.

La strutturalità della luce

La luce è, a tutti gli effetti, un vero e proprio elemento di progettazione, capace di modificare un ambiente senza incidere sulla sua struttura architettonica. È un fattore di arredamento molto versatile che può disegnare aree o definire funzioni rendendo dinamici gli elementi statici di uno spazio.

La qualità della luce

La sua qualità dipende da diversi fattori come la cromaticità, l’ampiezza e la direzionalità dei fasci luminosi. In ragione di ciò è fondamentale la parte di analisi e studio in fase di progettazione di un impianto di illuminazione.
Grazie ad una corretta progettazione è possibile valutare un’illuminazione funzionale che permetta la regolare esecuzione dei compiti visivi rispettando anche il benessere dell’individuo. Diversi tipi di luce, infatti, possono aumentare, o al contrario diminuire, la nostra attenzione e produttività. L’importanza, allora, di pensare a un progetto illuminotecnico, non soltanto con lo scopo di rendere visibili le cose, ma anche di facilitare, e non disturbare o impedire, i compiti che in tale spazio devono essere svolti.
Basti sapere che più dell’80% delle informazioni, che ci derivano dal mondo esterno, sono elaborate proprio dalla percezione visiva. Ecco spiegata l’importanza di una corretta illuminazione.

Come misuriamo la luce

Addentrandoci in quella che è l’analisi preliminare in fase di progettazione di un impianto di illuminazione è fondamentale avere chiari alcuni concetti base.
Innanzitutto devi sapere che la luce può essere misurata. Per misurarla si utilizzano alcune grandezze che sono:
• flusso luminoso (misurato in lumen) che corrisponde alla quantità di energia luminosa emessa da una sorgente nel tempo di un secondo.
• intensità luminosa (misurata in candele) che rappresenta l’unità di misura del flusso luminoso in una specifica direzione di propagazione. Essa esprime il rapporto tra il flusso luminoso e un certo angolo spaziale.
• illuminamento (misurato in lux), è la quantità di luce (flusso luminoso) che, emesso da una sorgente, illumina una determinata superficie/oggetto.
• luminanza, è la sensazione di luminosità effettivamente percepita da un occhio umano.

Temperatura di colore cos’è

Un altro aspetto tecnico che permette di differenziare la luce è, sicuramente, la temperatura di colore (misurata in Kelvin).
Si definisce temperatura una mescolanza, in giusta misura, di diversi colori. Essa riveste un’importanza fondamentale nella progettazione di un impianto di illuminazione e nell’installazione di differenti corpi illuminanti. La scelta della tonalità corretta, infatti, contribuisce ad influenzare l’atmosfera di un ambiente. La tonalità è stata normalizzata in tre gruppi secondo le seguenti siglature:
• W fino a 3300K indica i toni caldi utilizzati prevalentemente in ambienti domestici;
• I da 3300K a 5300K indica luce diurna;
• C oltre 5300K indica luce fredda impiegata per l’illuminazione di ambienti di lavoro.

Idealed per te

In questo testo ti abbiamo fornito alcune “pillole” tecniche anche per coinvolgerti in quello che, quotidianamente, è il nostro lavoro e la nostra missione: creare la luce.
Come azienda siamo produttori di apparecchi d’illuminazione ma, soprattutto, amiamo definirci “cultori della luce”.
Siamo specializzati in progettazione di impianti di illuminazione per case, uffici, grandi aree produttive o espositive, musei opere architettoniche.
Affidati a noi e ai nostri tecnici specializzati per la progettazione dell’impianto di illuminazione ottimale per le tue necessità.

Contattaci per maggiori informazioni sui nostri progetti e sui nostri prodotti.